Flash del 13 gennaio 2012 a proposito di Alessio Liberati, Pasquale De Lise, Gaetano Blandini, Carlo Malinconico, Filippo Patroni Griffi e Grande Oriente Democratico
Boaz Content Banner Jachin

 

Flash del 13 gennaio 2012 a proposito di Alessio Liberati, Pasquale De Lise, Gaetano Blandini, Carlo Malinconico, Filippo Patroni Griffi e Grande Oriente Democratico

 

 

 

 

Con il presente intervento flash, vorremmo sottolineare anzitutto la coerenza, la determinazione e la lucidità con la quale il Magistrato Alessio Liberati, in veste di opinionista e cittadino liberamente pensante, persegue alcuni ragionamenti che sarebbe doveroso, da parte delle autorità competenti da lui stesso chiamate in causa, approfondire.
Perciò, dopo aver segnalato anche sul nostro sito ufficiale il pezzo

"Massoneria e Opus Dei al Consiglio di Stato?", articolo del 6 gennaio 2012 by Alessio Liberati per IL FATTO QUOTIDIANO (con la precisazione che, nel pezzo segnalato, Liberati attribuisce erroneamente a Gioele Magaldi quello che in realtà è un articolo a firma redazionale)

e averne fatto commento in

Commento di GOD a "Massoneria e Opus Dei al Consiglio di Stato?", articolo del 6 gennaio 2012 by Alessio Liberati per IL FATTO QUOTIDIANO (clicca sopra per leggere)

e in

Commento N°2 di Grande Oriente Democratico a "Massoneria e Opus Dei al Consiglio di Stato?", articolo del 6 gennaio by Alessio Liberati per IL FATTO QUOTIDIANO (clicca sopra per leggere),

segnaliamo anche il seguente intervento

“5 domande per Patroni Griffi, ministro indagato”, articolo dell’11 gennaio by Alessio liberati per IL FATTO QUOTIDIANO (clicca sopra per leggere),

non senza notare che le questioni poste da Liberati ci appaiono sacrosante ed ineludibili.

Per quel che riguarda invece l’attuale (ineffabile) Direttore Generale SIAE, Gaetano Blandini, sul quale scrivevamo ieri

Grande Oriente Democratico denuncia le scandalose dismissioni immobiliari (all'italiana) di ieri e di oggi, all'insegna del virus truffaldino delle PRIVATIZZAZIONI. E chiede, ove confermati i contenuti dell'articolo/inchiesta di Fiorenza Sarzanini ("Palazzi Siae venduti in perdita. Nuovo caso legato a Balducci", articolo dell'11 gennaio 2012 by Fiorenza Sarzanini per IL CORRIERE DELLA SERA), le immediate dimissioni di Gaetano Blandini, Direttore Generale SIAE (clicca sopra per leggere),

non possiamo non segnalare il pezzo di ieri di DAGOSPIA (significativo nel suo lungo titolo…), che riprende ancora un articolo di Fiorenza Sarzanini:

“SI SCRIVE BLANDINI, SI LEGGE LETTA - ORMAI E’ STRAGE PER L’INNER CIRCLE DELL’EMINENZA AZZURRINA: DOPO BERTOLASO, BALDUCCI, BISIGNANI, GERONZI, MALINCONICO,GUARGUAGLINI ORA TOCCA A GAETANO BLANDINI, CAPATAZ DELLA SIAE, SOTTO SCHIAFFO PER PALAZZI “SVENDUTI” - BLANDINI: “RIVENDICO L'AMICIZIA CON BALDUCCI. È VERO, HO FINANZIATO QUATTRO FILM DOVE RECITAVA IL FIGLIO LORENZO, MA CINQUE NE HO BOCCIATI E IN OGNI CASO HO FINANZIATO ANCHE ‘IL DIVO’ E ‘GOMORRA’…”, pezzo per DAGOSPIA del 12 gennaio 2012 (clicca sopra per leggere).

Così come, sull’ancora più ineffabile (e francamente impresentabile e inadatto per la Direzione Generale dell’Agenzia delle infrastrutture statali e autostradali, anche se si dimettesse immediatamente dalla Presidenza del Consiglio di Stato) Pasquale De Lise, invitiamo alle lettura dell’articolo di Sergio Rizzo per IL CORRIERE DELLA SERA, ancora ripreso e rilanciato su www.dagospia.com con il pezzo

“PASQUALINO SETTEPOLTRONE - L’ENNESIMA PROVA DELLA CONNECTION LETTA-PASSERA SI CHIAMA PASQUALINO DE LISE - NOTO PER I LEGAMI CON LA CRICCA BALDUCCI-ANEMONE E CON PROPAGANDA FIDE, GRAN MAESTRO DI MALINCONICO, CORRADINO LO HA PIAZZATO A CAPO DELLA NUOVA AGENZIA PER LE STRADE CHE SOSTITUIRÀ L’ANAS ED E’ SUBITO CONFLITTO DI INTERESSI PER IL RE DELL'ARBITRATO - DAGOSPIA L’HA SCRITTO IL 2 GENNAIO, OGGI LO SCOPRE ANCHE IL “CORRIERE”, pezzo per DAGOSPIA del 12 gennaio 2012 (clicca sopra per leggere).

 

Amen, per oggi.

 

I  FRATELLI DI GRANDE ORIENTE DEMOCRATICO

 

[ Articolo del 13 gennaio 2012 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@grandeoriente-democratico.com