Nuove Costituzioni massoniche del XXI secolo. A cura di Gioele Magaldi e di GOD. Aggiornamento del 17 ottobre 2014
Boaz Content Banner Jachin

 

Nuove Costituzioni massoniche del XXI secolo. A cura di Gioele Magaldi e di GOD. Aggiornamento del 17 ottobre 2014

 

 

 

 

Come abbiamo già annunciato in alcuni contributi recenti, è intenzione sia personale del nostro Gran Maestro Gioele Magaldi, che collettiva dei Fratelli e delle Sorelle di ogni latitudine geografica i quali si riconoscono nei valori e nei principi massonici progressisti distillati dall’athanor di Grande Oriente Democratico, procedere a nuove, radicali e rivoluzionarie iniziative massoniche per il XXI secolo.
Tale iniziative si concretizzeranno: A) Nella costruzione della prima UR-LODGE (la ”PAINE-DE GOUGES”) palese e non segreta del panorama globale, sulla cui struttura e funzione avremo modo di soffermarci presto in specifici contributi. B) Nella esplicazione di una Via Iniziatica insieme antichissima e moderna denominata PNEUMOFILOSOFIA, che costituirà il fondamento sapienziale, filosofico ed esoterico di una nuova ritualità massonica per il Terzo Millennio, alimentando nel contempo il passaggio dei liberi muratori “prigionieri inconsapevoli” di una iniziazione solo virtuale e ornamentale, ad una dimensione di autentico lavoro trasmutatorio della propria psiche e del proprio pneuma. C) Nell’articolazione e nell’insegnamento del RITO EUROPEO UNIVERSALE (REU), una forma rituale che ha l’ambizione di poter sussumere, fra le proprie liturgie e le proprie rappresentazioni simboliche statiche e dinamiche, il meglio della tradizione massonica antecedente e il senso di un orizzonte latomistico modernissimo ed inedito: cioè la sola prospettiva in grado di accompagnare adeguatamente una traiettoria massonica avanguardistica per i tempi presenti e futuri.
A monte e a valle di ciò, le NUOVE COSTITUZIONI MASSONICHE DEL XXI SECOLO. A CURA DI GIOELE MAGALDI E DI GOD.
In termini concretissimi, poi, nel futuro potranno esservi Comunioni/Obbedienze o logge massoniche autonome e indipendenti che, riconoscendosi nelle iniziative e nella battaglie propugnate da GRANDE ORIENTE DEMOCRATICO, chiedano di lavorare “sotto gli alti auspici morali ed iniziatici di GOD”, introducendo quindi nel proprio perimetro strutturale e funzionale tanto la PNEUMOFILOSOFIA che le NUOVE COSTITUZIONI MASSONICHE e il REU, senza per questo abbandonare le vecchie forme di ritualità, che potranno convivere accanto alle nuove e/o con esse contaminarsi.
Inoltre, sarà data possibilità ai più degni e benemeriti fra i membri delle logge che si porranno “sotto gli alti auspici morali e iniziatici di GOD”, di essere ammessi nella UR-LODGE “PAINE-DE GOUGES”, ed entrare cosi a far parte del circuito massonico sovranazionale (quello delle Ur-Lodges) più importante, selettivo ed esclusivo del globo terracqueo.
Tutto ciò premesso in termini molto sintetici, pubblichiamo:

 

MODERNI DOVERI E NUOVE COSTITUZIONI MASSONICHE DEL XXI SECOLO. A CURA DI GIOELE MAGALDI E DI GOD

MODERNI DOVERI


1
Concernenti il Grande Architetto dell’Universo, la meta-religiosità e la religiosità


Una Libera Muratrice o un Libero Muratore, per la loro condizione, sono tenuti ad uniformarsi, -dopo averle interiorizzate e comprese in modo non superficiale- alle leggi cosmiche del Grande Architetto dell’Universo e a tenere in non cale qualunque forma di morale o moralismo di natura precettistica, conformistica e acritica. Essi potranno bensì essere “libertini” nel senso alto e nobile in cui questo termine rinvii ad un genuino anelito di sperimentazioni materiali  e spirituali, ma non dovranno lasciarsi dominare dagli istinti e dalle passioni, facendone piuttosto il viatico strumentale per superiori realizzazioni iniziatiche. I liberi muratori (donne, uomini e transgender) in quanto tali avranno un contegno ecumenico e una disposizione d’animo meta-religiosa, anche se sul piano essoterico potranno essere devoti di qualsivoglia comunità ecclesiale, oppure disinteressati alla dimensione della religiosità non iniziatica. La cifra meta-religiosa, meta-politica ed ecumenica dei liberi muratori fa si che la Massoneria divenga il Centro di Unione e il mezzo per conciliare sincera e profonda amicizia fra persone che sarebbero potute permanere in uno stato di lontananza e ostilità reciproca latente o palese.


2
Concernenti i Poteri costituiti


I Liberi Muratori non sono e non si considerano mai sudditi di niente e di nessuno e invitano gli altri esseri umani a rivendicare sotto ogni cielo i propri inalienabili diritti di uomini/donne/transgender e cittadini/e, così come a scrollarsi di dosso qualsivoglia forma di asservimento a poteri costituiti non democratici e non liberali.
La Libera Muratoria ammette le aristocrazie solo se di natura spirituale e disprezza qualsivoglia tentazione oligarchica sul piano politico-civile e materiale. Anzi, i massoni si impegnano a combattere qualsiasi forma di potere sovrano in mano ai pochi e ai pochissimi. La Massoneria (progressista per sua intima natura storica e meta-storica, a meno che i suoi principi non vengano storpiati in prospettiva contro-iniziatica), piuttosto, promuove e difende istituzioni democratiche, repubblicane, liberali e libertarie, avendo cura di salvaguardare in esse quella fondamentale distinzione tra i massimi poteri statuali (legislativo, esecutivo e giudiziario) elaborata già alla metà del Settecento (vedi L’esprit de lois/Lo spirito delle leggi, del 1748) dal libero muratore Charles-Louis de Montesquieu (1689-1755).


3
Delle Officine denominate Logge e Ur-Lodges


Le persone ammesse come membri di una Loggia o Ur-Lodge possono essere uomini, donne o transgender, di qualunque orientamento erotico-sessuale. E devono essere individui schietti, autentici e di squisito anelito spirituale, a prescindere dalla reputazione profana apparente, per sua natura ingannevole. Una officina è un consesso dove i Liberi Muratori e Le Libere Muratrici si riuniscono e operano-secondo determinate regole, principi e modalità rituali o informali- per il proprio perfezionamento fisico, psichico, morale, intellettuale e spirituale, per il Bene e il Progresso dell’Umanità e alla Gloria del Grande Architetto dell’Universo. Tale officina può avere natura e radicamento soltanto locale, regionale o nazionale, e in questo caso sarà denominata Loggia, oppure capacità di affiliazione e influenza sovranazionale, e allora verrà chiamata Ur-Lodge. Le unioni federative di più logge, su base nazionale o sovranazionale, potranno essere denominate Gran Logge, Grandi Orienti o in altri modi variamente e liberamente individuati, mentre le Ur-Lodges in quanto tali continueranno a far parte di un circuito globale indipendente e alieno da qualunque unificazione federativa, pur intrattenendo rapporti tra di loro e consentendo ai propri affiliati di essere contemporaneamente membri di altre logge e Gran Logge o Grandi Orienti o Comunioni massoniche variamente denominate.


4
Degli Apprendisti/e, Compagni/e, Maestri/e semplici e Iniziati/e di rango spirituale più avanzato


Tutte le distinzioni tra i Liberi Muratori (uomini, donne o transgender) sono contingenti, costantemente soggette a revisione e/o conferma, fondate sul valore reale dimostrato dai vari individui sulla traiettoria del perfezionamento fisico, psichico, morale, intellettuale e spirituale  e sul merito personale. Tali distinzioni possono attenere a degli incarichi pro-tempore cui si sia eletti o designati secondo precise modalità limpide e legittime, oppure al grado di avanzamento lungo la traiettoria iniziatica del Rito Europeo Universale e della Pneumofilosofia. Nessun incarico o avanzamento di grado sarà determinato dall’anzianità o da caratteristiche profane dei Liberi Muratori, ma dipenderà invece dal merito conseguito sul piano strettamente esoterico. Senza dimenticare, tuttavia, che il vero iniziato/la vera iniziata dimostra di essere tale in ogni ambito, sia dentro che fuori i templi latomistici, sia al di qua che al di là delle dinamiche rituali, tanto nella vita cosiddetta profana che in quella cosiddetta iniziatica, essendo entrambe declinazioni contingenti e qualitative di un’unica Vita universale e sostanziale.

TO BE CONTINUED…

 

GIOELE MAGALDI
con
LE SORELLE E I FRATELLI DI GRANDE ORIENTE DEMOCRATICO (www.grandeoriente-democratico.com)

[ Articolo del 17 ottobre 2014 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@grandeoriente-democratico.com