GOD: Francesco Maria Toscano ha ben intuito, meglio di altri, quello che è accaduto ad Alexis Tsipras…
Boaz Content Banner Jachin

 

GOD: Francesco Maria Toscano ha ben intuito, meglio di altri, quello che è accaduto ad Alexis Tsipras…

 

 

 

 

Nonostante tutto, nonostante le pesanti critiche che non abbiamo risparmiato al Segretario Generale dimissionario del Movimento Roosevelt (vedi alcuni interventi dei giorni scorsi) con riferimento ad alcuni suoi recenti e discutibilissimi comportamenti, non possiamo non riconoscere che Francesco Maria Toscano, con migliore intuitività e maggior lucidità di altri, ha saputo iniziare a decifrare quello che è davvero accaduto a margine dell’attività politica di Alexis Tsipras.
E lo ha fatto poche ore fa, con il seguente intervento:

“Questa Europa non è più riformabile. Il Governo Tsipras torni alla dracma”, articolo del 13 luglio 2015 by Francesco Maria Toscano per Il Moralista (clicca per leggere).

Al di là del problema se possano bastare delle riforme, oppure occorra una vera e propria rivoluzione (pacifica) rispetto all’attuale Europa matrigna, tecnocratica e oligarchica, invitiamo tutti a riflettere su questo passaggio dell’intervento toscaniano:

 

“Il governo Tsipras, al culmine della sua battaglia, ha perfino indetto un opportuno referendum per respingere in maniera limpida e democratica l’attacco folle e furioso di una tecnocrazia diabolica e impazzita. Referendum che, tra l’altro, si è concluso con una schiacciante vittoria del fronte guidato dal premier greco.
“All’indomani del voto, però, per ragioni oscure e imperscrutabili, Tsipras ha cambiato completamente registro, tornando tremebondo e con il capo coperto di cenere al tavolo del confronto presieduto dai “terroristi” internazionali (copyright Varoufakis). Cosa è accaduto subito dopo la vittoria dei sostenitori del “no” al referendum? Perché Varoufakis si è dimesso? Tsipras è stato forse minacciato come il suo predecessore Papandreou? Qualcosa non torna. Come mai il giovane Alexis sembra ora disposto a sottoscrivere un accordo perfino peggiorativo rispetto a quello fino a ieri orgogliosamente respinto? Evidentemente chi ha “raggiunto” Tsipras negli ultimi giorni deve avere usato argomenti altamente “persuasivi” e “suggestivi”

 

Appunto.
Toscano ha capito benissimo che Tsipras ha ricevuto lo stesso trattamento che, a suo tempo, hanno ricevuto- in termini proporzionali distinti ma analoghi- sia Papandreou che François Hollande, oggetto di specifiche attenzioni (tra blandizie e minacce) da parte di emissari di determinate Ur-Lodges neoaristocratiche.
Del caso del massone progressista (rinnegato) Hollande, ad esempio, si parla icasticamente nel primo volume di: MASSONI. Società a responsabilità illimitata. La scoperta delle Ur-Lodges, Chiarelettere Editore, capitolo 9.

Un trattamento e delle faccende, quelle greche ed europee attuali, che troveranno la loro adeguata narrazione nel secondo volume di MASSONI. Società a responsabilità illimitata, sottotitolato “Globalizzazione e Massoneria”, a firma del nostro Gran Maestro Gioele Magaldi.
Nel frattempo, le anime candide -e quelle meno candide ma prezzolate- continueranno a parlare di egemonia della Germania, della finanza, dei mercati, della Troika, confondendo le cause seconde con le prime e le vere soggettività storiche egemoni (le superlogge sovranazionali di matrice neoaristocratica) con alcuni paraventi di comodo, come la contingente cancelleria tedesca della Sorella Merkel o i gabinetti tecnocratici di UE e BCE.

 

LE SORELLE E I FRATELLI DI GRANDE ORIENTE DEMOCRATICO (www.grandeoriente-democratico.com)

[ Articolo del 13-14 luglio 2015 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@grandeoriente-democratico.com