4 luglio 1776 -4 luglio 2013. La Turchia e l’Europa prendano esempio dal popolo statunitense di un tempo e da quello egiziano di oggi
Boaz Content Banner Jachin

 

4 luglio 1776 -4 luglio 2013. La Turchia e l’Europa prendano esempio dal popolo statunitense di un tempo e da quello egiziano di oggi

 

 

 

 

Esattamente un anno fa scrivevamo

4 luglio 1776-4 luglio 2012. La drammatica assenza di una coscienza patriottica europea che, al pari di quella massonica statunitense di fine Settecento, proclami una Dichiarazione di Indipendenza dagli Avvoltoi che stanno lacerando e macellando il Vecchio Continente, fingendo di volerlo salvare (clicca per leggere).

Le valutazioni di allora, se riferite ai popoli europei, mantengono intatta la loro validità.
In effetti, a parte lamentarsi senza costrutto, belare e votare partiti che non costituiscono una vera alternativa al paradigma involutivo che sta massacrando il loro benessere e svuotando di senso le istituzioni democratiche (in Italia, un esempio macroscopico di ciò è il Movimento 5 Stelle), gli abitanti del Vecchio Continente non sanno fare molto altro.

Ben altro seppero fare, dinanzi ai soprusi di “poteri alieni dai propri interessi”, i cittadini che si costituirono in Stati Uniti d’America, dopo aver combattuto e sconfitto la rapace madrepatria britannica.
Ben altro hanno saputo fare, negli ultimi giorni, quei milioni di egiziani che hanno detto no alla corruzione, all’incapacità di governo, ai tentativi di forzata islamizzazione delle istituzioni statuali e delle leggi civili e penali messi in opera dall’ormai ex presidente Morsi e dai cosiddetti “fratelli musulmani” che lo appoggiavano.

Dagli statunitensi di ieri e dagli egiziani di oggi, il popolo turco (oppresso da Erdogan e dalla cricca corrotta e cripto-integralista che lo sostiene) e quello europeo (vessato e massacrato da cenacoli massonici sovranazionali reazionari e neo-oligarchici) hanno senz’altro molto da imparare per quel che riguarda il coraggio e la risolutezza nell’opporsi alla tirannia e al mal-governo.

I FRATELLI DI GRANDE ORIENTE DEMOCRATICO (www.grandeoriente-democratico.com)

[ Articolo del 30 giugno-5 luglio 2013 ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per comunicazioni, scrivete a: info@grandeoriente-democratico.com